Culture

Culture

Credo nella CULTURA come unico vantaggio competitivo non copiabile e come capacità di ONORARE una causa e di COLTIVARE soluzioni: culto e practice. Un’attività non può esistere senza l’altra. Il modello di cultura a cui mi ispiro è la MUSICA, l’arte in grado di produrre energia, valore e ricchezza, clienti, fans, dal suono, la materia prima più povera e democratica che ci sia data. La musica ci insegna a creare valore attraverso l’organizzazione dei suoni, per questo dobbiamo imparare ad ascoltare e ad emettere suoni in base al nostro CREDO.