Progetto Music Manager

  • Home
  • /
  • Progetto Music Manager

Progetto Music Manager

Il progetto Music Manager nasce in origine come MusicJump, in collaborazione con Jump di cui ero partner, e Vicki Schaetzinger, pianista. Depositammo il marchio a tre nomi: io avevo avuto l’idea, la musicista aveva esperienza e scuola, Jump aveva clienti e reputazione da formatore. Avevo conosciuto Vicki a una festa di un’amica comune. Parlammo di lavoro e della possibilità di portare  la musica nelle aule di formazione del management.

Da ragazzo ero salito sul palco a cantare e sapevo che mettersi in gioco con la musica poteva essere un’esperienza molto formativa, soprattutto per alimentare coraggio e creatività. Insieme a Vicki, che aveva una scuola di musica, progettammo alcuni esercizi esperienziali. Il titolare della Jump ci seguì con entusiasmo. Organizziamo così un numero zero con amici manager e clienti. Un successo! Parte l’avventura. Il CFMT, centro di formazione manageriale del terziario, ci vuole nei suoi programmi con il corso “Coraggio e innovazione”. Terremo i corsi presso la scuola di teatro “quelli di grock”. La voce si sparge e dobbiamo inventarci di tutto per far fronte alle richieste. Allarghiamo l’offerta a interventi di edutainment nel corso di meeting aziendali. Si tratta di due tre ore in cui la musica coinvolge attivamente i partecipanti, costringendoli poi a riflettere sulle dinamiche di gruppo: team building! Dai tamburi al canto gregoriano, dal musical fino alla direzione d’orchestra, ne abbiamo fatte di “tutti i colori”.